Come effettuare un test di velocità ADSL

La velocità della connessione: i test di velocità dell’ADSL

La velocità di connessione è uno dei parametri più importanti che gli utenti controllano prima di effettuare un abbonamento con un gestore telefonico.

ADSL e fibra ottica presentano velocità molto elevate, almeno dal punto di vista teorico, ma in molti casi si sono registrati malcontenti da parte di utenti che non vedevano rispecchiati i Mega al secondo promessi e si trovavano a navigare a velocità molto inferiori.

Effettuare un test di velocità ADSL può essere un valido modo per controllare quali siano realmente i Mega al secondo che viaggiano sulla connessione in questione e cercare di comprendere, in caso di basse velocità, quali possano essere le cause.

Anche se la prima reazione al vedere che il proprio computer naviga alla velocità di pochi Mega al secondo è quella di incolpare il gestore telefonico, bisogna specificare che la velocità di connessione può essere abbassata da molti fattori.

Tra questi vi può essere quello di un computer di vecchia data, che utilizza un sistema operativo e software obsoleti e quindi non in grado di rispondere ai numerosi impulsi che provengono da una rete veloce.

Anche la presenza di virus può essere causa di problemi di navigazione, per cui è bene controllare e munirsi di un valido antivirus per proteggere sia il computer che la connessione.

Quando si effettua un test di velocità ADSL e il risultato non è quello atteso un’altra causa può essere quella della distanza tra l’utenza e la centralina di zona.

Il segnale dell’ADSL, infatti, tende a decadere con la distanza, per cui utenze troppo lontane dalla centralina risultano penalizzate rispetto a quelle a distanza minore.

Infine, un ultimo caso di rallentamento può essere dato dall’eccessiva affluenza di traffico: in questo caso riconoscere la causa è semplice, perché si può notare che il rallentamento si verifica solo in determinate ore del giorno.

Velocità teorica e velocità reale

A seconda del tipo di contratto telefonico, si può avere una connessione differente, ossia un ADSL classico, un ADSL2 o un ADSL2+. Tutte queste modalità si distinguono soprattutto per la velocità che offrono, che varia tra i 7 e i 24 Mega al secondo in download (velocità maggiori sono permesse solo dalla fibra ottica).

Queste velocità sono dette teoriche, ossia sono le massime che possono essere raggiunte, in caso di condizioni ottimali. Test-ADSL-velocita

Come già accennato, però, esistono dei casi che portano al rallentamento della connessione, per cui si registrano quelle che sono definite velocità reali, ossia quelle che effettivamente sono a disposizione e vengono utilizzate dai vari clienti.

Per conoscere quale sia la velocità reale di una determinata connessione basta effettuare un test di velocità ADSL.

Si tratta di un modo molto semplice di avere informazioni circa i reali valori dei Mega scambiati in download e upload.

Si possono effettuare test di velocità dell’ADSL su qualsiasi sito dei diversi gestori telefonici, ma esistono anche molti siti ‘indipendenti’, che con un semplice click sul pulsante di avvio del test restituiscono tutte le informazioni relative alla connessione in questione. Effettuando il test su più siti si può avere una misura più precisa della velocità.